Società

Avvertimenti ai musulmani sui segnali stradali del Bresciano: “Pontoglio profondamente cristiano”

“Chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene”. Questo il testo dei cartelli posizionati sulle strade cittadine dopo il via libera della giunta di centrodestra di Pontoglio.


Le strade di ingresso al paese sono tappezzate di avvertimenti ai musulmani, in modo che chi entra sappia: “Pontoglio è un paese a cultura occidentale e di profonda tradizione cristiana. Chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene“. Quello dell’amministrazione comunale della cittadina del Bresciano è un messaggio molto chiaro. Il sindaco Alessandro Seghezzi, eletto da una lista di centrodestra, ha voluto una segnaletica ad hoc, già posizionata in strada dopo l’approvazione della delibera da parte della giunta comunale.

cartello a pontoglio

“Qui siamo cristiani, rispetto o andatevene”: avviso ai musulmani sui cartelli del Bresciano

Ultima iniziativa in ordine di tempo tra quelle legate alla battaglia delle amministrazioni locali, a guida soprattutto legista, che rimarcano la contrarietà a qualsiasi forma di accoglienza, è destinata a far discutere. Nel testo del documento approvato si fa riferimento alle “linee programmatiche di inizio mandato” e si giustifica l’iniziativa come volta a garantire la “sicurezza intesa come la salvaguardia dei propri ambiti di vita, della propria cultura e dei propri valori“.

Se Pontoglio, però, accoglie i visitatori con cartelli all’ingresso del paese in cui si sottolinea la propria “cultura occidentale” e la “profonda tradizione cristiana” su cui è fondato, a Pessina Cremonese la vedono in modo nettamente diverso. Il mezzo di diffusione è lo stesso, i cartelli ufficiali all’ingresso del paese. Il comune in provincia di Cremona ospita dal 2011 il tempio sikh più grande d’Europa e scrive su cartelli stradali “Comune libero da pregiudizi razziali”. Nel 2010 Pessina Cremonese è stato anche insignito di una menzione speciale al Premio regionale per la pace.

cartello a Pessina

Comune libero da pregiudizi razziali

Voi che ne pensate? Da che parte state? Votate il sondaggio:

Vorreste nel vostro comune un cartello come quello di Pontirolo o come quello di Pessina Cremonese?
Se ti piace l'articolo condividilo sui social
Share on Facebook8Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...