Scienza

Lina Medina: mamma a 5 anni nel 1939. La madre più giovane della storia.

la madre più giovane della storia
Lina Medina: madre a 5 anni, 1939…



A Pisco (Perù), genitori preoccupati portano per mano una bambina timida, di quasi 70 cm di altezza, con trecce castane e un enorme rigonfiamento addominale.
I due pregano il chirurgo indiano Geraldo Lozada di esorcizzare gli spiriti del male che avevano preso possesso della loro bambina.
Credendo che la piccola Lina Medina potesse avere un tumore addominale, il Dott. Lozada esamina la piccola, e, esterrefatto, constata che la bimba è incinta di otto mesi.
Un mese e mezzo dopo, il 14 maggio 1939, nasce un maschietto dopo un intervento di taglio cesareo, necessario per le dimensioni ridotte del bacino della giovanissima madre.
Ecco quello che sappiamo di questa storia:
– L’intervento chirurgico fu eseguito dal Dr. Lozada e dal Dr. Busalleu.
– Il caso è stato riportato in dettaglio dal Dott. Edmundo Escomel sulla rivista scientifica La Presse Médicale, insieme ad ulteriori informazioni: il menarca di Lina Medina si era sviluppato a 8 mesi di età, e il suo seno prominente a 4 anni di età. A 5 anni la sua figura denotava un allargamento del bacino tipico della pubertà.
– Suo figlio pesava 2,7 kg (6 lb) alla nascita e fu chiamato Gerardo come il suo medico.
A Gerardo fu fatto credere che Lina era sua sorella, ma all’età di dieci anni scoprì che era sua madre. Crebbe sano, ma morì nel 1979 all’età di 40 per una malattia del midollo osseo. Non è mai stato dimostrato come Lina Medina sia rimasta incinta, ed ella non ha mai rivelato il nome del padre del bambino, né le circostanze che hanno portato alla sua fecondazione. Il padre di Lina fu arrestato per il sospetto di stupro e incesto, ma fu poi rilasciato per mancanza di prove. Medina più tardi sposò Raúl Jurado, il padre del suo secondo figlio, nel 1972. Vivono in un quartiere povero di Lima conosciuto come Chicago Chico ( “Little Chicago”). Ha rifiutato un’intervista alla Reuters nel 2002.
Ci sono solo due fotografie che documentano il caso. La prima è stata fatta all’inizio di aprile 1939, quando Medina era incinta di sette mesi e mezzo. È l’unica foto di Lina scattata durante la gravidanza. Questa fotografia è di un valore medico significativo, perché dimostra la gravidanza di Lina, nonché il suo sviluppo precoce. L’altra foto è molto più nitida ed è stata scattata un anno più tardi, quando Gerardo aveva undici mesi.




Se ti piace l'articolo condividilo sui social
Share on Facebook3Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...